innovazione Interplanet News Tecnologia & Impresa

Passaggio alla fibra, ecco la “terapia d’urto” per famiglie, imprese e scuole

L’emergenza Covid-19 (ri)scopre un Paese in ritardo nella corsa alla banda ultralarga. Così il Cobul lancia i voucher da 200 a 2000 euro per portare a tutti la fibra entro ottobre.

Non c’è più tempo da perdere per far passare tutta l’Italia alla fibra ottica. Lo si sapeva anche prima dell’emergenza Covid-19. Ma lo si è riscoperto, in tutta la sua drammaticità, nelle ore in cui l’intero Paese è finito in lockdown.

Quando cioè il digitale è diventato l’unica strada per non fermare istruzione, lavoro e imprese, finendo presto per rivelare tutti i limiti di un territorio ancora troppo affezionato alle care vecchie cablature in rame.
Poco da fare: serve banda stabile per le lezioni in e-learning, per le conferenze e gli incontri aziendali.
Occorrono giga per alimentare e-commerce e sistemi di pagamento a distanza. Insomma è stato bello, Adsl. E non stiamo parlando di macchinari connessi o complessi sistemi di Internet of Things, bensì della base: quella rivoluzione digitale “light” che ha consentito in breve a moltissimi lavoratori e ad altrettante imprese tradizionali di non fermarsi. Troppo pochi, purtroppo.

Ecco perché il Cobul (Comitato per la Banda Ultralarga) al lavoro su coordinamento del Ministero dell’Innovazione, ha pensato alla terapia d’urto: entro ottobre 2020 stop alle zone “grigie”: scuole, imprese e cittadini dovranno passare alla fibra.

Per farlo, sono in arrivo incentivi a pioggia: voucher da 200 a 500 euro per nuclei che passano ad una connettività di almeno 30 Mega; per le aziende il contributo è di 500 euro per gli upgrade a 30 Mega (la classica connessione in Fibra-Rame, per capirci) e fino a 2000 euro per chi passa alla FTTH (la fibra pura che arriva dritta fino alla sede dell’utente finale).

Tempi? Entro giugno si conosceranno i dettagli, per dare via all’operazione con l’estate.
Voi intanto potete prendervi avanti, pianificando assieme a noi il vostro salto in un futuro sempre più presente.

Contattateci all’800037400 o scriveteci a info@interplanet.it per informazioni sui collegamenti in fibra FTTH, oppure verificate la copertura del servizio nella vostra abitazione o azienda a questo indirizzo.

Lascia un commento