Interplanet News Tecnologia & Impresa

Interplanet ospite allo Smart Innovation Forum

Le nuove frontiere dell’industria manifatturiera italiana corrono in banda larga. Questo l’argomento che Interplanet affronterà allo Smart Innovation Forum in programma

venerdì 17 giugno

dalle 9.30

nella sede del CUOA di Altavilla Vicentina.

Abbiamo infatti avuto l’onore di essere invitati al primo grande evento aperto alle più importanti realtà di settore e organizzato da Spring srl, azienda vicentina di livello internazionale nell’ambito della prototipazione e della stampa 3D.

L’obiettivo del seminario? Quello di fare rete e fornire strumenti e idee per guidare l’evoluzione della nuova impresa che punta a cavalcare le potenzialità dell’era digitale.

“Lo Smart Innovation – spiega Fabio Gualdo, titolare di Spring e tra gli ideatori – arriva dopo l’esperienza di PPA-Percorsi di Produzione Avanzata tenutasi lo scorso anno a Bari, rivolta solo alle imprese che operano nel settore manifattura. Oggi però parlare di evoluzione del mercato significa inevitabilmente guardare in faccia i cambiamenti che stanno interessando la comunicazione digitale. Per questo abbiamo pensato a un momento d’incontro allargato a tematiche come il lavoro in cloud, le risorse condivise, la sicurezza dei dati aziendali, e, in un mondo sempre più globale, anche al rispetto di brevetti e copyright”.

Dopo i saluti e il benvenuto ai partecipanti, toccherà a noi di Interplanet aprire la mattinata dello Smart Forum, con un intervento dal titolo “Internet e banda ultra larga: energia per la sfida della nuova rivoluzione industriale”. Il focus sarà naturalmente rivolto alle sfide dell’agenda digitale, verso la massima diffusione della fibra ottica e della banda ultralarga come strategia di sviluppo economico e culturale del nostro Paese. Tra gli argomenti toccati, l’era dell’Internet of Things e la Smart Revolution, concetti molto vicini alla stampa 3D e immediatamente collegati alle connessioni internet di ultima generazione.

smart innovation forum

Oltre a Spring e Interplanet, le aziende al tavolo dei relatori saranno la Easy D Rom di Bari, la Technimold di Genova, e lo studio Barzanò&Zanardo, con sei sedi in tutta Italia. (Qui trovi tutto il programma dell’evento).

“Ci aspettiamo la partecipazione di molti addetti ai lavori – conclude Gualdo -, interessati a conoscere da vicino e a toccare con mano le nostre realtà. Conclusi gli interventi, ogni azienda partecipante sarà a disposizione degli interessati in un corner dedicato, per spiegare prodotti, servizi e metodi di lavoro, e condividere così le migliori strategie per viaggiare assieme verso il futuro della nostra professione”.

Lo Smart Innovation Forum è un evento ad accesso gratuito. Per partecipare basta compilare il form nella sezione dedicata del sito.

Lascia un commento